Forum News

You are not allowed to view links. Register or Login You are not allowed to view links. Register or Login

Autore Topic: Bogner XTC vs CAA PT100  (Letto 15050 volte)

Offline Luca

  • Solista
  • ***
  • Post: 527
  • Karma: 1
  • Nuovo membro di GT!!!
Bogner XTC vs CAA PT100
« il: 29 Aprile, 2013, 13:26:30 »
Un paio di settimane fa mi era preso il matto alla testa ascoltando i live di Pete Thorn, e complice un momento di stallo di creatività nei suoni, avevo messo in vendita la mia Bogner per provare qualcos'altro. Ho pensato che il valore delle testate alla fine è equivalente, quindi se mi fossi pentito, sarei potuto tornare indietro con solo la rottura di un'ennesima compravendita.

Il fato ha fatto (scusate l'orrendo gioco di parole) che un "conoscente" su FB, una persona con la quale avevo scambiato qualche chiacchera virtuale e nulla più, un mese prima di me, fece lo stesso scambio che avrei voluto fare io. Visti i 20km di distanza che ci separavano e con la scusa di fargli sentire qualcosa di mio che lui era curioso di provare, abbiamo preso un appuntamento e abbiamo fatto un a/b test.

Da subito abbiamo suonato la XTC per 10 minuti, giusto per partire dal punto che entrambi avevamo in comune. Come sempre:

-Clean con estensione di banda enorme, sempre pulito e con un volume giusto, mai esagerato. Cristallino, non "ciccione" ma che esce sempre nel contesto live.

-Crunch con 2 stati di gain selezionabili, compresso e scavato nella modo in cui solo Bogner ha saputo fare. Suono riconoscibile distante anni luce (è un pregio per me), sempre liquido sotto le mani, ci si può suonare da Mike Oldfield ai Metallica.

-Lead con gain a dismisura, anche qui 2 stadi di gain selezionabili, molti diverso dal crunch, più pieno, più medio basse, sustain infinito... I dischi di Steve Vai dei primi '90 per intenderci.

Parlando solo di suoni e non di versatilità, perchè la XTC può essere plasmata realmente in mille modi, concordiamo entrambi che è forse uno dei più belli amplificatori mai creati.
Passiamo, anzi, passo, perchè ho sempre suonato io, (con una chitarra in ontanto ed una in mogano) alla PT100.

- Il clean è molto più scuro (parlo e parlerò sempre a partià di settaggi), non ha l'ampiezza di banda che ha la Bogner. Non è squillante e ha poco corpo sotto... con tutti i pot a ore 12 l'impressione era quella di avere una coperta davanti al cono. Bisogna utilizzare un settaggio quasi obbligatorio per ottenere un qualcosa che si avvicini ad un clean realmente bello e apprezzabile all'orecchio come quello della bogner. Il bright è quasi d'obbligo inserirlo a meno che di non utilizzare gli alti a ore 3 - 4. L'unico cosa positiva è l'escursione del gain, che fino a metà resta pulito, da li in poi cruncha in stile blackface tirato...è la prima volta che sento un suono del genere REALMENTE sfruttabile... tutti i pedali/ampli che ho provato in quanto "simulatori di fender incazzati" erano solo dei fuzz ridicoli.
Mi spingo dicendo che questo canale vale solamente per questa peculiarità, anche se dovrebbe essere appunto un clean.

-Crunch: qui arriva la delusione più grossa. Ho ancora bene in mente come suonava il mio vecchio CAE 3+ prima versione, e devo ammettere che ero partito pensado che questo fosse un evoluzione di quei suoni con la dinamica esponenzialmente migliorata. Invece nulla. Non capisco come possa suonare così bene nelle mani di Pete Thorn quanto male nelle mie. Potrei descriverlo come il suono sgranato di un transistor ibanez da 10 watt con un feel sotto le mani da amplificatore valvolare... vi chiederete dove sta il male... sta nel fatto che seppur sotto le mani si sente che è un ampli di razza, all'orecchio è una motosega con il cilindro grippato. Anche qui... per ottenere qualcosa di decente, ma assolutamente non apprezzabile, i settaggi sono obbligatori... se ne può uscire con un unico suono buono, il resto delle regolazioni è nettamente inutiizzabile.

-Lead: qui le cose vanno un pò meglio, nel senso che la maggior compressione dovuta al maggior gain compatta di più il suono, anche se il la sensazione è la stessa del canale crunch. Per inciso... al contrario della Bogner questo canale è solo la copia del secondo con maggior gain, proprio come nel pre 3+. Ad occhio mi butto dicendo che è solamente il boost dei vari Classic, Classic+, Standard, Standar+, con la regolazione di volume e gain.

Giusto per concludere la prova, ho smanettato con il controllo feedback sul retro dell'ampli e il famoso WHOMP o come si chiama... il primo da l'impressione di essere un filtro passa banda... anche qui (per l'ennesima volta) utilizzabile solo da 3 a 6, mentre il secondo è un classico depth a 3 posizioni, sta volta tutte e tre utilizzabilissime a seconda di quanto si vuole "modernizzare" l'ampli.

La fine della novella narra che ancora prima di staccare il cavo da questo Custom Audio avevo tolto l'annuncio da MM e sono tornato a casa col sorriso stampato in faccia, e con dei settaggi nuovi molto validi trovati insieme al ragazzo proprietario del CAA :mrgreen:
Appurato che tutto quello che ho scritto è relativo ai miei gusti personali, visto che ci saranno molte persone a cui la PT piace molto, le somme oggettive per me sono/rimangono:

- La versatilità al momento senza EGUALI della XTC. Può suonare realmente in 1000 modi e tutti ottimi. I vari switch di escusrion, bright, boost ecc sono tutti li per qualcosa. I pot agiscono veramente e plasmano il suono in modo musicale ed efficace.
- Il diverso concetto a cui si può associare la parola dinamicità ai due ampli. Mi spiego...se per la Bogner abbiamo sempre quel feeling di compressione sotto le dita (che per molti è esagerata) per la CAA abbiamo molto più "respiro" nel tocco. Nella realtà dei fatti si traduce che entrambi gli ampli per essere multicanali sono dinamici, ma in modi diversi...la prima è più dinamica nel "suono" e meno sotto le dita, mentre la seconda l'esatto contrario.
- Entrambe costano TROPPO.


PS: ora vedo l'annuncio del ragazzo su MM per la sua PT100 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Offline kaydeffe

  • Solista
  • ***
  • Post: 579
  • Karma: 2
  • age of guitar
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #1 il: 29 Aprile, 2013, 13:38:59 »
 :mrgreen: figo, buono a sapersi  :mrgreen:
KaYdEfFe

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #2 il: 29 Aprile, 2013, 15:04:11 »
La Bogner XTC è la Bogner XTC, poco da fare, la prenderei solo per il pulito e il canale blue... mi basterebbero quei due!!! =P~
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline K.Szondi

  • Allievo
  • *
  • Post: 66
  • Karma: 0
  • Kaos!
    • Kaos IndiA
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #3 il: 29 Aprile, 2013, 15:06:58 »
da possessore di PT100.

Avete giocato bene con il comando di feedback? Cambia totalmente il feel dell'ampli.

Il problema di questa testata è che è una testata da "live", cioè per suonare a dovere la devi tenere almeno a 4 di master, lì non ce n'è per nessuno.

Six Side Man (Alternative Rock)
You are not allowed to view links. Register or Login

You are not allowed to view links. Register or Login

Offline darrell

  • Virtuoso
  • ****
  • Post: 685
  • Karma: 7
  • Bevo e me ne frego!
    • Gene.Ra
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #4 il: 29 Aprile, 2013, 17:24:27 »
ok ho capito che la bogner XTC NON piace solo a ME..
..o meglio preferisco altro!  :mrgreen:

Nuovo gruppo: Gene.Ra - Cover Timoria

Offline Izod

  • Accompagnatore
  • **
  • Post: 256
  • Karma: 1
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #5 il: 29 Aprile, 2013, 17:38:04 »
You are not allowed to view links. Register or Login
ok ho capito che la bogner XTC NON piace solo a ME..
..o meglio preferisco altro!  :mrgreen:

ahahah beato te!! hai appena risparmiato 3000 euro
a me piace moltissimo insieme a Diezel einstein; vh4 e mesa mark iv

poi ora hanno imparato a fare questi video clamorosamente belli che non aiutano di certo a pensare che suoni male  :evil:
MASSIVE BLAST
You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #6 il: 29 Aprile, 2013, 18:07:50 »
Ecco, a 1:07, quello è il suono della XTC che mi fa impazzire!!! =P~

Con troppo gain perde per i miei gusti...
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline max1676

  • Allievo
  • *
  • Post: 59
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #7 il: 29 Aprile, 2013, 19:23:05 »
Xtc what else???

Pero' sono di parte.....sono un XTC-ano convinto!!!!

Offline Luca

  • Solista
  • ***
  • Post: 527
  • Karma: 1
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #8 il: 29 Aprile, 2013, 20:06:48 »
You are not allowed to view links. Register or Login
da possessore di PT100.

Avete giocato bene con il comando di feedback? Cambia totalmente il feel dell'ampli.

Il problema di questa testata è che è una testata da "live", cioè per suonare a dovere la devi tenere almeno a 4 di master, lì non ce n'è per nessuno.

Questo a dire il vero dal mio punto di vista non è una scusante, anzi, è un difetto pesante..Un ampli che suona "bene" da subito guadagna 1000 punti in più oltre ad essere più sfruttabile.
Ad onore del vero però, anche la Bogner ha bisogno di volume perchè suoni al meglio (come qualsiasi ampli della terra) ma affermo con certezza che esiste una tre canali che a 0,0000000001 di volume suona già meglio anche di quest'ultima: la BRBS 100.

Ho giocato con il controllo feedback, e come dicevo, come per gran parte del resto dei pot restituisce un settaggio obbligato perchè suoni bene.
Un esempio banale è che se nel clean voglio un suono carico di bassi ed aumento semplicemente il valore del pot dei bassi, con la xtc ottengo un clean cristallino con una valanga di bassi, con la CAA mi ritrovavo con un suono ingolfato e inutilizzabile. In questo senso l'eq mi ricorda un pò quello delle plexi..da 0 a 10 il discorso non cambia molto :mrgreen:

Mi è parsa proprio carente in modo spaventoso di versatilità, e per un ampli che costa 3.800€ è parecchio grave dal mio punto di vista! Poi ripeto, il suono può piacere come no..quello è un altro discorso.
Io nel primo posto ho omesso di parlare che sono oggetti indiscutibilmente al top, sia per costruzione, per aspetto, ecc ecc.. ma forse ci sono rimasto male proprio perchè mi aspettavo molto di più da questa PT100! Non ho ancora sentita una Custom Audio che suoni come nei dischi che amo.

Alla prova, anche se prima non l'ho citata, era presente anche una ENGL Steve Morse...ecco, io che non l'avevo mai sentita nemmeno nominare, l'ho provata perchè era li e non me ne fregava nulla..con quella ci sono rimasto con la mascella a terra :mrgreen: :mrgreen:
Personalmente come suono 10 a 0 rispetto alla CAE, e il prezzo è meno della metà. Anche i controlli erano oggettivamente più utilizzabili che rispetto il CAE.

Se posso dare un consiglio, seppur il più banale della terra...non giudicate queste belve dai sample di YT perchè sono ultra riduttivi e non dicono assolutamente nulla :mrgreen:

PS: Darrell, si sa che i tuoi gusti sono un caso a parte :twisted: :twisted: :twisted:

Offline Gluca

  • Accompagnatore
  • **
  • Post: 266
  • Karma: 0
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #9 il: 29 Aprile, 2013, 20:48:57 »
A me i CAE non dicono molto nemmeno nei video.
Ma a me non piacciono nemmeno se usati dai vari guitar hero nei dischi.

Tra le multicanali mitologiche, secondo me, la SLO rimane l'unico riferimento.

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #10 il: 29 Aprile, 2013, 21:10:51 »
Beh, Scott Henderson ai tempi della CAE aveva dei suoni fantastici, non solo sui dischi, anche dal vivo, imho!!! :wink:
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline K.Szondi

  • Allievo
  • *
  • Post: 66
  • Karma: 0
  • Kaos!
    • Kaos IndiA
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #11 il: 30 Aprile, 2013, 09:34:32 »
You are not allowed to view links. Register or Login
Beh, Scott Henderson ai tempi della CAE aveva dei suoni fantastici, non solo sui dischi, anche dal vivo, imho!!! :wink:

Confermo,
e non parliamo dei suoni di Landau?   =D>
Six Side Man (Alternative Rock)
You are not allowed to view links. Register or Login

You are not allowed to view links. Register or Login

Offline dado

  • Strimpellatore
  • Post: 25
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #12 il: 30 Aprile, 2013, 10:29:22 »
La CAE per me ha un suono piu caratteristico e meno immediato che puo piacere oppure no,la Bogner invece è un po meno caratteristica,poi classica e sicuramente trova riscontro nella magior partye delle persone,resta il fatto che siano due suoni di quelità superiore....

Offline Gluca

  • Accompagnatore
  • **
  • Post: 266
  • Karma: 0
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #13 il: 30 Aprile, 2013, 10:34:38 »
Non sono di certo Henderson o Landau che mi faranno sborsare 3500€ per una multicanale CAE... anche perché non le usano più da un pezzo ormai.

Diciamo che quando Suhr aveva solo quelle come ampli, loro usavano le OD-100, appena ha fatto dei cloni Marshall (SL68) entrambi hanno il modello signature di questo ampli  :roll:

Offline Carlito's

  • Strimpellatore
  • Post: 37
  • Karma: 0
    • Youtube's channel
Re:Bogner XTC vs CAA PT100
« Risposta #14 il: 30 Aprile, 2013, 11:08:13 »
I gusti son gusti, c'è pochissimo da fare. Magari un altro al posto di Luca, durante la prova, avrebbe detto: ma sta ecstasy ha mille controlli, ma quello del compressore dove è?!  :mrgreen:
Ca...spita la ecstasy è un ampli di riferimento però, scherzi a parte!
Suhr (che reputo un grandissimo) sta calcando un pò troppo la manina secondo me coi prezzi che sono realmente esagerati a volte. Non per scadere nel solito polpettone domanda/richiesta/copie ma, suhr fa delle chitarre rifinitissime ma...sempre delle copie fender sono, quindi nulla di nuovo sotto al sole. Le casse sono misure standard e gli ampli sono puliti fender, distorti marshall pari pari...nulla di male nel farli così, anzi, però si dia una calmata coi prezzi. Producesse in modo limitato capirei anche, ma Suhr ormai ha un' azienda molto grande, un pochino le spese dei materiali adesso le ammortizza (cci sua!).
Se Baumgartner avesse chiesto un preventivo a suhr per fare il lancio sono sicuro avrebbe esclamato: Accipuffolina, non devo mica lanciarmi da plutone?? Cala col prezzo John!  :mrgreen:

E comunque smettetela di parlare di ampli, Fryette Ultra-Lead rule!!  :mrgreen:
"Practice cures most tone issues" - "Guitars don't smoke each other, players do" John Suhr

 

Post e Topic recenti