Forum News

You are not allowed to view links. Register or Login You are not allowed to view links. Register or Login

Autore Topic: Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro  (Letto 5008 volte)

Offline evol

  • Allievo
  • *
  • Post: 133
  • Karma: 3
  • Hot Tubes
Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« il: 30 Giugno, 2013, 08:09:21 »
Primo 3d che pubblico con orgoglio in questa sezione  :wink:
Dunque: ho recentemente preso una Hiwatt DR504 (vedi vecchio 3d) che come tanti ampli vintage soffre il fatto di avere i filter caps alla frutta.

Pensando fosse solo un discorso di valvole l'avevo appunto rivalvolata con il meglio di NOS che ho trovato (preamp Mullard, finali Telefunken) ma il "volume" ancora non mi convinceva.
Un sintomo dei filter caps andati (a mio parere ma penso che anche molti altri di voi condivideranno) è proprio un volume di uscita più basso e una pasta sonora più "brown" in generale.

Per il re-cap mi sono affidato ai prodotti disponibili su Audiocap, sito inglese fornitissimo praticamente di tutto ciò che necessitavo, in particolare del cap multiplo 16+32 che tanto mi ha fatto penare (fra poco vi dirò).
Piccolo disguido tecnico con loro, l'ordine va per le lunghe ma alla fine arriva tutto e in modo preciso.
Come prima cosa ho smontato ovviamente lo chassis e mi sono armato di macchina fotografica. Questo per due motivi: sia documentare il lavoro per questo 3d che per usare le foto come "appunti" circa il wiring (non si sa mai).


Una volta allentate le morsettiere che tengono in posizione i cap ho provveduto a dissaldare i vecchi cavi assieme alle eventuali resistenze che ho deciso di mantenere e non sostituire perché testate sono risultate ancora nei valori di tolleranza stabiliti dalla tipologia di resistenza stessa.
Tolti i vecchi caps ho montato i nuovi mantenendo dunque wiring e resistenze originali. Sono in un caso ho dovuto sostituire un pezzetto di cavo più che altro per motivi di dimensione (l'originale sui nuovi caps era troppo corto).
Sostituito anche il cap elettrolitico di bias rispettando anche qui la polarità.
A questo punto è sorto un problema: il nuovo cap multiplo della F&T non aveva contrassegno su quale fosse la sezione da 16 e quale quella da 32 (a differenza di quello originale che aveva un segno colorato e una legenda stampata sul lato dello stesso). Non c'è stato santo che tenesse di trovare il suo datasheet sul web. Dunque ho sentito il buon GIULIO per avere un consiglio su come determinare la sezione da 16 e quella da 32. Misurare solo la resistenza come mi aveva consigliato in prima battuta non era sufficiente, dunque con l'aiuto del mio negoziante di materiale elettronico preferito (evvai Ricci di Varese!) abbiamo determinato le sezioni caricando prima con un alimentatore da banco a 12v le sezioni e misurando poi il tempo in cui si scaricavano collegando una lampada o un led. Ovviamente esistono anche i capacimetri ma la differenza era così palese nel tempo di scarica che non abbiamo nemmeno preso in considerazione questa opzione.
Ora mi aspetto di poter provare questo piccolo-grande HIWATT alle prove e farmi odiare dal resto della band in quanto a volume  :mrgreen:



L'editto John Ford? Volume a palla finché non sanguinano le orecchie! (cit. L. Natali)

Offline Roberto

  • Amps Tech & Moderator
  • ******
  • Post: 2628
  • Karma: 11
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #1 il: 30 Giugno, 2013, 13:49:56 »
I vecchi condensatori li hai tenuti o buttati?
Potresti provare a recuperarli parzialmente.
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline evol

  • Allievo
  • *
  • Post: 133
  • Karma: 3
  • Hot Tubes
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #2 il: 30 Giugno, 2013, 14:02:41 »
Certo che li ho tenuti, tu parli del reforming? Come ti sembra la scelta degli F&t?
L'editto John Ford? Volume a palla finché non sanguinano le orecchie! (cit. L. Natali)

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #3 il: 30 Giugno, 2013, 14:51:54 »
Ottimo lavoro!!! :wink:

Nella produzione odierna credo ci siano rimasti pochi cap validi, gli F&T sono tra i pochi.

Però che strano che non vengono indicati i poli diversi, purtroppo testare le capacità con un solo tester è dura, il metodo del led aiuta molto visivamente.
La regola comunque rimane che maggiore è la capacità e minore è la resistenza, ma con un comune tester non è facile.

Adesso il volume è tornato e il suono è meno brown???

Me la devi far provare... :mrgreen:
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline evol

  • Allievo
  • *
  • Post: 133
  • Karma: 3
  • Hot Tubes
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #4 il: 30 Giugno, 2013, 19:02:37 »
You are not allowed to view links. Register or Login
Ottimo lavoro!!! :wink:

Nella produzione odierna credo ci siano rimasti pochi cap validi, gli F&T sono tra i pochi.

Però che strano che non vengono indicati i poli diversi, purtroppo testare le capacità con un solo tester è dura, il metodo del led aiuta molto visivamente.
La regola comunque rimane che maggiore è la capacità e minore è la resistenza, ma con un comune tester non è facile.

Adesso il volume è tornato e il suono è meno brown???

Non ho ancora avuto modo di provarla al momento...non sai come soffro!  :mrgreen:

Me la devi far provare... :mrgreen:
L'editto John Ford? Volume a palla finché non sanguinano le orecchie! (cit. L. Natali)

Offline Roberto

  • Amps Tech & Moderator
  • ******
  • Post: 2628
  • Karma: 11
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #5 il: 01 Luglio, 2013, 20:09:39 »
Sì, parlavo di reforming, hai fatto bene a tenerli!
Ed hai fatto bene a scegliere F&T!
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline manolesta

  • Allievo
  • *
  • Post: 167
  • Karma: 1
  • Nuovo membro di GT!!!
    • Youtube's channel
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #6 il: 01 Luglio, 2013, 21:27:44 »
Mamma vedere un'Hiwatt è sempre emozionante....che capolavoro di cablaggi.... =D>
Penso che tra valvole nuove e condensatori...il brown te lo sogni :twisted: anche se spippolando tra volume e master... :twisted: :twisted:

Offline evol

  • Allievo
  • *
  • Post: 133
  • Karma: 3
  • Hot Tubes
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #7 il: 01 Luglio, 2013, 23:42:14 »
porcavacca stasera sono riuscito a provarla e aveva un volume devastante! Che figata di ampli: lo adoro!  [-love(lbg)]
L'editto John Ford? Volume a palla finché non sanguinano le orecchie! (cit. L. Natali)

Offline lore

  • Strimpellatore
  • Post: 5
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #8 il: 15 Ottobre, 2013, 14:21:03 »
ciao a tutti , sono nuovo del forum !!!   complimenti , bellissimo !!!

ciao evol ,, volevo chiederti un paio di info ,,,, anch' io ha appena preso una dr 504 del 77 ,,,,( ho venduto una dr 103 del 79 che era perfetta)
alla nuova arrivata devo cambiare i condensatori , volevo chiederti 2 info:
sono 6 in totale giusto? li cambio subito tutti o li faccio misurare e cambio solo quelli necessari?

anch' io penso di potare per gli FT ,,,, anche se avevo considarato anche i t,a,d, o JJ
ciao
grazie
Lorenzo.

Offline evol

  • Allievo
  • *
  • Post: 133
  • Karma: 3
  • Hot Tubes
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #9 il: 17 Ottobre, 2013, 17:20:39 »
complimenti per il nuovo arrivo! Ti consiglio di cambiarli tutti contemporaneamente. Metti gli stessi valori che hanno gli attuali. Per sicurezza puoi controllare gli schemi che trovi in rete. Con gli F+T mi trovo molto bene!
L'editto John Ford? Volume a palla finché non sanguinano le orecchie! (cit. L. Natali)

Offline lore

  • Strimpellatore
  • Post: 5
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #10 il: 17 Ottobre, 2013, 20:35:45 »
ok grazie !!!

ho guardato anchio su audio cap , ma i condensatori sullla DR sono 3 da 200 uf   mentre gli ft li trovo solo 220 uf , va bene lo stesso?

poi ho anche un wem dominator dei primi 70 ,, e stavo pensando di prendere i condensatori anche per lui

ne ha uno da 125 uf ,,,, mentre gli FeT li ha solo 100 uf opp 150 uf ,, quali scelgo? i secondi

grazie delle dritte ( purtoppo il mio tecnico e lontanissimo da me , devo guidare un bel po per arrivarci)
quindi visto che col saldatore sono OK , pensavo di farlo io il lavoro ,,, ( lámpli e´gia fermo da 1 settimana , i condensatori saranno scarichi al 100%?)

ciao e grazie ancora

Offline Tone Anderson

  • Global Moderator
  • ******
  • Post: 307
  • Karma: 5
  • Utente alimentato a pile zincocarbone
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #11 il: 18 Ottobre, 2013, 10:08:46 »
Dopo una sola settimana non si scarica da solo, ci vogliono mesi, devi sempre scaricare i caps prima di metterci le mani sopra!
Firmato chi in passato si è preso la scossa trooooppe volte :mrgreen:
Io uso la pinza alligatore tra pin della v1 e chassis.
Per i valori, considera che fra tolleranze e tutto non cambia quasi niente, cambia di più come timbrica  tra una marca e l'altra.
L'unica cosa, se non  c'è il valore esatto, io personalmente proverei a prendere il valore immediatamente SOTTO invece che sopra come hai in testa tu, per il semplice motivo che i caps moderni sono un po' piu duretti dei vecchi, quindi se abbassi un pelo il valore di filtraggio (sempre nominale ovviamente) riguadagni un pelo in morbidezza e naturalezza.
Questa è una mia idea personale, altri ti potrebbero dire che se abbassi il filtraggio puoi avere problemi di ghosting ecc, quindi meglio alzarlo cosi vai sul sicuro.
Vedi tu!

PS Ottimo reportage Vincenzo!
Ferro azzurro ama Anacott Acciaio!

You are not allowed to view links. Register or Login

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #12 il: 18 Ottobre, 2013, 11:15:49 »
20uF in più su 200 ci possono anche stare, non credo che tra due caps nuovi sentiresti la differenza, più facile tu la senta tra i vecchi e i nuovi.

Per accertarsi che siano scarichi, aspettare mesi non basta e non è un metodo sicuro, dipende tutto dall'ampli come è configurato, come sono i bleeders etc.

Il metodo della V1 di Gerald Weber è valido, ma bisogna ricordarsi di scollegare l'ampli dalla corrente, mettere power e lo stby su on e partire dal pin 6 o 1 della V1 a massa...

Preferisco il metodo del cavetto con due alligator e una 100K 2W nel mezzo, ogni filter cap si scarica così lentamente tramite la 100K collegata tra il + del cap e massa, il valore della resistenza così alto evita che quando colleghi le clip si crei un arco.

Mi raccomando controlla con un multimetro sempre che siano scarichi prima di metterci mano.

Se non sei sicuro di quello che fai rivolgiti a un tecnico.
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline evol

  • Allievo
  • *
  • Post: 133
  • Karma: 3
  • Hot Tubes
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #13 il: 18 Ottobre, 2013, 14:24:25 »
Se sono vecchi ed esauriti si dovrebbero scaricare subito. Ma comunque segui quello che ti ha consigliato Giulio ;)
L'editto John Ford? Volume a palla finché non sanguinano le orecchie! (cit. L. Natali)

Offline lore

  • Strimpellatore
  • Post: 5
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Recap Hiwatt DR504 1974 - cambio condensatori di filtro
« Risposta #14 il: 18 Ottobre, 2013, 17:43:29 »
grazie a tutti delle dritte !!!!

anch'io ho sempre saputo il metodo del cavetto con due alligator e una 100K 2W nel mezzo, ma non so misurare il cap se e' scarico ,, cosi ieri sono passato in un centro dove riparano hi fi e audio e il tecnico mi ha detto : ma va' dopo un ora e' scarico al 100 % ,,,,,   ( ma non voglio rischiare , anche perche' so un po di basi ma niente di piu ,, non sono un tecnico)

mi sa' che cerchero' un altro tecnico che li misura, cosi sono sicuro !!!!

quindi mi consigliate di andare al ribasso coi valori??'    e le JJ  o t.a.d.  cosa ne pensate???'

ciaooo

 

Post e Topic recenti