Forum News

You are not allowed to view links. Register or Login

Autore Topic: Marshall JMP 2203  (Letto 5938 volte)

Offline dogmax

  • Strimpellatore
  • Post: 43
  • Karma: 1
  • mood
Marshall JMP 2203
« il: 09 Ottobre, 2012, 18:53:00 »
Ciao a tutti.

Voi sito nuovo, io ampli nuovo (oddio, si fà per dire)!! Sono passato dal nu-metal ad un rock più 70's, e quindi ho cambiato la testata VHT (a cui, presto, dedicherò un topic apposta, grazie Fryette!) per arrivare ad una Marshall JMP 2203 MK2 100watt (datata 1980), di cui mi accingo a lasciare le mie -personalissime- impressioni.






Mi sono affiacciato da poco su questo "campo vintage".. non sono molto esperto (l'ho presa al buio, fidandomi di recensioni impressioni e samples) comunque la mia testata è originale se non per valvole finali (sovtek el34 fine anni 70) e per condensatori (no NOS, ma originali metà 70).

Tralascio i soliti -giusti e più che meritati- aggettivi superlativi, cercherò di esprimere il suono in parole.

Questa signora strilla che è una bellezza! Tanta dinamica.. una botta mostruosa, le note sono colpi di fucile e gli accordi pieni spettinano i capelli; non l'ho trovata grossa e cicciona, ma piuttosto calda e fine. Traspare veramente tutto ciò che le mani fanno sulla chitarra, dal tocco delicato al power chord, ma questo significa anche che ogni errore verrà evidenziato senza pietà; se sulla chitarra sei cattivo lei sarà aggressiva, se sei dolce lei sarà gentile, se sei bravo lei è brava, se sei uno scapestrato lei ti punisce duramente.

Essendo monocanale, cambia la visione di "gioco" di chi ha avuto a che fare con ampli moderni: ora fare il suono è compito di mani e volume, usare il "pedalame" è utile ma, a mio parere, è più godurioso sentire il ricco suono naturale di questa meraviglia; i più esigenti non rimarranno delusi attaccandoci intere catene di effetti. A me è bastato un ts808, un delay ed un microPOG (ma premetto, io la chitarra la suono cosi. Per ogni altro effetto ulteriore, per me esiste Reason e una tastiera midi che mi diverte suonare).

Bassi medi e alti, presence, pre e master volume; due ingressi, High e Low.. parliamo di una sostanziale differenza: nel "canale" (forse non è il termine tecnico giusto) low è ovvio che si avrà un suono meno aggressivo ma più pulito; certo è che in un live non staremo a cambiare il jack tra un pezzo e l'altro (almeno, io non lo faccio) per cui sarà molto più utilizzato in uno studio di registrazione per "plettrare" duramente senza crunchare (se compri un ampli del genere per suonarci solo in un pulito.. mi sà che stai sbagliando); nel "canale" high c'è tutto quello che un chitarrista può richiedere in range di oltre 30 anni di musica. Ma NO hi-gain!!!! chi cerca la compressione si allontani da questo prodotto (ma provi a registrare un pezzo metal su un ampli valvolare a palla di volume ma con poco, poco gain.... a me si è aperto un mondo).

In sostanza questa testata è nuda e cruda, pochi filtri, diretta e semplice, con un animo tendende all'aggressivo; quando dico aggressivo lo dico anche in altri sensi. Mi spiego meglio. Suonarla a 3 di volume è veramente come andare a 100km/h con una Ferrari. Ecco, tutto il suo potenziale lo esprime a valori di volume rari da poter raggiungere.
Non sto qui a dirvi di comprarla o no, ne la marshall (magari!) mi paga per farlo, quindi ognuno valuti personalmente l'utilità di averla (come dire: c'è stato mai qualcuno che non ha preso una honda cbr1000 solo perche il limite in autostrada è 130). Io ci ho appena suonato live, a 2-3 di volume altrimenti avrei coperto chiunque; sò, quindi, che NON avevo il top del suono che potevo avere.... ma la testata è ancora a casa mia, non ho intenzione alcuna di rivenderla, ma anzi sono in attesa di avere un attuenatore (ma devo ancora testarlo, per capire se ne vale la pena) o di essere sfruttata nello studio di registrazione o all'occasione giusta. Diciamo che per me è fondamentale avere la "potenzialità" di arrivare al suono che voglio, e quello che riesco a cacciare nella sua forma non ottimizzata è più che sufficiente per farmi godere e suonare bene.
Insomma, chi la prende sà che ha un leone in gabbia che ruggirà meglio in determinate condizioni.

Ultima cosa: ho provato anche la sua sorella minore, una 50watt del 1977. Vero che ho avuto poco tempo per testarla, ma quel poco tempo l'ho usato intensamente. Per me è valso più il 100. Maggior headroom, un po più di calore e di dinamica, e inoltre non sono convinto che la 50watt la userei in una forma ottimizzata (per rimanere nei termini che ho usato) anche a basso volume.

A presto le foto, e spero presto anche il demo che registrerò con questa testata.

Saluti a tutti!

PS: lista delle (poche) cose con cui ho testato la Marshall
- cassa 4x12 jcm800 personalizzata con coni celestion (mi sono scordato che tipo, ve lo farò sapere)
- vht 4x12 con coni Eminence
- chitarra BC Rich Bich custom shop con SD sh-1 e sh-5
- fender stratocaster made in mex single coil di fabbrica




 
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7223
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #1 il: 09 Ottobre, 2012, 21:15:36 »
Bellissima, mi hai fatto salire una gas tremenda!!! =D> =D> =D>
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Luc

  • Global Moderator
  • ******
  • Post: 2006
  • Karma: 8
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #2 il: 10 Ottobre, 2012, 19:03:27 »
un monocanale non è sicuramentel 'ampli che fa per me, ma leggere descrizioni così è sempre entusiasmante  =P~
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline max1676

  • Allievo
  • *
  • Post: 59
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #3 il: 13 Ottobre, 2012, 00:36:53 »
Ottima recensione!!!!  =D> =D>

Offline dogmax

  • Strimpellatore
  • Post: 43
  • Karma: 1
  • mood
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #4 il: 15 Ottobre, 2012, 16:49:27 »
Grazie a tutti!! Eccovi un paio di foto a corredo.

Rimango disponibile qualora qualcuno avesse ulteriori domande da farmi sulla testata.


[per i mod]ditemi se le dimensioni sono ok!

You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Matte23

  • Allievo
  • *
  • Post: 163
  • Karma: 1
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #5 il: 15 Ottobre, 2012, 17:40:09 »
Complimenti per l'acquisto!! Su un forum americano ho visto un video di uno che l'ha abbinata ad un attenuatore della Rivera il Rock Crusher e insieme ad un fulltone OCD ci tirava fuori dei suoni a mio avviso bellissimi, non troppo carichi ti gain ma belli densi e profondi con attacco e non spigolosi. Penso una testa del genere senza attenuatore non la usi vero?? gli effetti di ambiente li metti tutti in ingresso alla testata?
Ciao
MAtte23

Offline hotrod

  • Strimpellatore
  • Post: 8
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #6 il: 15 Ottobre, 2012, 22:24:35 »
Se non sbaglio è l'ampli da cui venne derivata la jcm800, giusto? Io provai solo la 50w.....goduria ineguagliabile!

Offline dogmax

  • Strimpellatore
  • Post: 43
  • Karma: 1
  • mood
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #7 il: 16 Ottobre, 2012, 11:12:42 »
You are not allowed to view links. Register or Login
Penso una testa del genere senza attenuatore non la usi vero?? gli effetti di ambiente li metti tutti in ingresso alla testata?
Ciao
MAtte23

La botta e la dinamica della testata riescono a venire fuori, ma sarà veramente poco distorta, anche usando il canale High; è necessario un pedale se vuoi ottenere distorsioni potenti a bassi volumi; la vera anima esce con il master (e il pre...) da 6/7 in su, la distorsione esce naturale... giochi tutto di dita e volume e ti si apre il mondo, ma saranno poche le occasioni in cui potrai tirare cosi tanto.
Fino ad ora non ho usato l'attenuatore, ma ho ragione di credere che se pure non fosse indispensabile, sarebbe un aiuto non indifferente. Appena possibile farò il test!!!
La testata non ha loop effetti; gli effetti entrano tutti dall'ingresso della testata.

You are not allowed to view links. Register or Login
Se non sbaglio è l'ampli da cui venne derivata la jcm800, giusto? Io provai solo la 50w.....goduria ineguagliabile!

Da quello che ho letto, la JMP e la JCM sono tecnicamente uguali, la JMP l'hanno prodotta fino all'inizio anni 80, poi venne sostituita dalla serie JCM. In molti sostengono che nonostante l'uguaglianza tecnica siano molto differenti tra loro. Io ho trovato la JCM ancora più aggressiva, forse un po più "inscatolata", intendo medi più scavati. "Leggende" dicono che ogni JMP suoni diversa; a me sembra molto plausibile il fatto che una testata che ha vissuto 30 anni e passa sia stata spesso soggetta a modifiche dei -vari-proprietari che ne hanno cambiato "colore"..modifiche anche minime che su una testata del genere, senza filtri, vengono fuori molto.
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline thepaul

  • Strimpellatore
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Marshall JMP 2203
« Risposta #8 il: 20 Ottobre, 2012, 19:14:26 »
Io ho proprio la sorella minore a 50 watt, confermo che per tirare fuori il meglio dalla testata bisogna portare il finale almeno sopra le ore 12.
Ha un botta micidiale, e anche il canale low è davvero bello e si mangia qualsiasi pedale benissimo.

 

Post e Topic recenti

MXR REMOTE SWITCHING da iceman78
[19 Giugno, 2018, 22:07:16]


corde x drop a da alexps73
[13 Gennaio, 2018, 12:40:45]


Re:Ma...farsi un Trainwreck Express?? da GIULIO
[26 Dicembre, 2017, 03:05:30]


Re:Ma...farsi un Trainwreck Express?? da manolesta
[10 Dicembre, 2017, 14:58:55]


Re:Ma...farsi un Trainwreck Express?? da manolesta
[07 Dicembre, 2017, 20:52:08]


Ma...farsi un Trainwreck Express?? da manolesta
[05 Dicembre, 2017, 13:41:49]


Re:Re-tolex Marshall da manolesta
[05 Dicembre, 2017, 13:15:17]


Re:regolazione action da Ira Tenax
[29 Novembre, 2017, 11:25:10]


Re:Consiglio parti elettroniche Kramer pacer custom I da Dario86
[13 Luglio, 2017, 14:48:28]


Costo Refret chitarre da Dario86
[28 Giugno, 2017, 09:21:42]