Forum News

You are not allowed to view links. Register or Login

Autore Topic: Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)  (Letto 11528 volte)

Offline Luca77

  • Allievo
  • *
  • Post: 53
  • Karma: 0
  • (...precedentemente noto come Asbel77)
"Strat", in questo caso, non è un abbreviazione di "stratocaster". Si tratta proprio di una strat: una Strat HM.
La chitarra in questione è di mio fratello, e l'idea di farne una super-superstrat è nata quasi per caso, "pour parler", un po' di tempo fa: "e se ci mettessi un piezo?", "e se ci mettessi un sustainer?", "già che ci sei, perchè non ci butti dentro anche l'accordatore?"

Nata per scherzo, la faccenda si è presto fatta seria. Mi ha chiesto se fosse relamente fattibile montare tutti quegli optional, e se me la sentissi di farlo io stesso.
Mi sono documentato, ho letto un po' di documentazione dei prodotti, dato un occhio agli schemi... e gli ho dato l'ok: facciamola!

La scelta dei componenti:

Ponte. Scelta piuttosto obbligata: l'unico floyd rose con sellette piezo "di serie" è il GraphTech Ghost LB63. L'alternativa è prendere sellette piezo sciolte (graphtech, rmc) e modificare il ponte esistente, ma sarebbe stato ben più complicato, ed al di là delle mie possibilità. L'acquisto del ponte è stato completato con quello del preamp Acousti-phonic che - oltre ad equalizzare il suono del piezo - consente di miscelare i pickup magnetici al piezo, e riconosce se si sta utilizzando un cavo jack mono od uno stereo (per dividere il segnale dei pickup e mandarli ad ampli diversi, o ampli + impianto)

Sustainer. La scelta è caduta sul Sustainiac Stealth Pro. A differenza dei sustainer Fernandes, il sistema sustainiac è molto più flessibile: la scheda del circuito è meno ingombrante, non ci sono switch o potenziometri fissati direttamente sulla scheda stessa che obbligano ad una disposizione prefissata dei controlli, ma il tutto può essere cablato liberamente. In fase di ordine poi si può scegliere tra diverse opzioni sul numero e tipo di controlli desiderati (che possono essere a scelta switch o push-pull).

Accordatore. Ok, questo ce lo potevamo risparmiare  #-o. Ma se la chitarra deve essere tamarra, che lo sia fino in fondo!  :mrgreen: . Avevo già provato gli accordatori N-tune (si montano con un pot push-pull), ma esteticamente sono un po' invasivi, e su questa chitarra in particolare pensavamo non sarebbe stato molto bene. La scelta è caduta allora sullo Shadow E-Tuner, integrato nella cornicetta del pickup al ponte.

Una prima considerazione:
la faccenda è tutt'altro che economica, specialmente se si compra tutto nuovo (e di usato, in realtà, non gira un granchè). Quindi bisogna essere ben persuasi, prima di mettersi all'opera.



Work in progress
In questi giorni è arrivata la gran parte del materiale, mancano all'appello giusto ancora un paio di cosine e qualche dettaglio da definire e poi mi metterò all'opera.
L'idea è di tenere aggiornato questo thread col work in progress dell'operazione, man mano che procederò con l'installazione di tutto l'ambaradan  :wink:




Riuscirò ad infilare tutto nella chitarra?  trilly1839


Offline lucaos

  • Allievo
  • *
  • Post: 80
  • Karma: 0
  • rOcK On!
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #1 il: 21 Novembre, 2012, 01:05:45 »
Azz che progettone!
Complimenti e buon lavoro! ^^

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #2 il: 21 Novembre, 2012, 09:14:00 »
Complimenti, bel progetto, sustainiac e piezo... =P~

L'accordatore come funzia???
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Luca77

  • Allievo
  • *
  • Post: 53
  • Karma: 0
  • (...precedentemente noto come Asbel77)
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #3 il: 21 Novembre, 2012, 09:42:35 »
You are not allowed to view links. Register or Login
L'accordatore come funzia???

non l'ho ancora mai provato... l'installazione dovrebbe essere facile, un cavetto a massa, un altro in ingresso al pot del volume, ed una pila a bottone.
Su un'altra chitarra ho un accordatore N-Tune... alla fine è un giochino, però funziona bene. Vedremo questo come va.


Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #4 il: 21 Novembre, 2012, 10:13:43 »
Mi sembra una bella idea, se funziona anche bene perchè no!!!

Però sei sicuro non sia troppo alta per la strat? Il ponte dalle foto lo vedo bello basso e la cornice che è montata su ora è molto bassa... trilly1839
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Luca77

  • Allievo
  • *
  • Post: 53
  • Karma: 0
  • (...precedentemente noto come Asbel77)
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #5 il: 21 Novembre, 2012, 10:55:31 »
dovrebbe starci giusta.
La cornice attuale era piatta piatta, ma alla fine la misura che conta è l'altezza del pickup.
Prima di smontare la chitarra, l'humbucker (oltretutto regolato molto basso, ben distante dalle corde per bilanciarsi come volume col single coil in posizione 4) sporgeva rispetto al top della chitarra 5 mm.
E 5 mm è l'altezza della cornicetta nella parte centrale (il modello "scavato" in foto è proprio quello per chitarre col tremolo).
Quindi alla fine dovrei avere il pickup alla stessa altezza di prima, incassato a filo nella mascherina, con i lati esterni della mascherina un po' più alti.

L'unico dubbio è che i lati alti della mascherina possano dare un po' fastidio suonando... ma restano comunque sotto il piano creato dalle corde, quindi non dovrebbero dare grossi problemi.

(ed alla fine, l'accordatore è stata un pensata dell'ultimo momento, la parte più marginale dell'idea... se dovesse dare problemi o non funzionare bene non sarà un grosso sacrificio levarlo  :mrgreen: )

Offline matmetal

  • Accompagnatore
  • **
  • Post: 220
  • Karma: 1
  • Accumulatore estremo patologico di GAS
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #6 il: 21 Novembre, 2012, 20:27:22 »
ottimo progetto, fotografa tutto così possiamo seguire le fasi =D>
unica cosa che non mi convince è l'accordatore, devi allenare l'orecchio [-(:mrgreen:

se vendi lo schaller rientri un pò

Offline Luca77

  • Allievo
  • *
  • Post: 53
  • Karma: 0
  • (...precedentemente noto come Asbel77)
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #7 il: 23 Novembre, 2012, 22:11:58 »
oggi, con l'aiuto del mio assistente, ho iniziato a smontare la chitarra...






...scoprendo - tra l'altro - che il nero è un refinish  trilly1839
mentre il colore originale era un bel FUXIA!
Il proprietario precedente non aveva dichiarato la cosa (magari non lo sapeva nemmeno), ma poco male, la verniciatura è ben fatta e tanto basta.






Presa qualche misura, inizio a valutare la posizione dei controlli (il vano elettronica sarà piutosto affollato, una volta cablato il tutto) e la posizione del box doppio per le due batterie.






Il jack originale incassato nel body era più carino, ma sarà necessario usare un jack stereo a 9 pin (con interruttore separato per le due batterie).
Il foro allargato è di 22 mmm, lascerò scegliere a mio fratello tra un jack cup stile telecaster (magari nero) o una placchetta in metallo (nera, of course)




Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #8 il: 23 Novembre, 2012, 22:38:46 »
Complimenti, vedo che procede a meraviglia!!!

E complimenti per l'assistente, ne ho uno anche io che però di solito fa più danni che altro... :mrgreen:
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Tone Anderson

  • Global Moderator
  • ******
  • Post: 307
  • Karma: 5
  • Utente alimentato a pile zincocarbone
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #9 il: 24 Novembre, 2012, 08:37:41 »
Ahah! Pure il mio! Di solito finisce, non appena mi giro, per rubarsi qualche cavetto o qualche pezzetto tipo caps, resistenze, scappando a 200 all'ora per nasconderlo come se avesse rubato un lingotto d'oro!
Continua cosi con le foto, è un bel progetto!! =D>
Ferro azzurro ama Anacott Acciaio!

You are not allowed to view links. Register or Login

Offline tank

  • Banned
  • ******
  • Post: 1509
  • Karma: 5
  • shred or die.
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #10 il: 25 Novembre, 2012, 13:00:03 »
bel lavoro

Offline Roberto

  • Amps Tech & Moderator
  • ******
  • Post: 2628
  • Karma: 11
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #11 il: 25 Novembre, 2012, 15:01:38 »
Che bel lavoro!

E che bel gatto! Ne ho anche io uno così. Di solito quando vedono che sei assorto su qualcosa arrivano sempre per vedere se interessa anche a loro, e poi con la zampetta fanno il test di gravità:
vediamo se buttando questo bel cosino giallo dal tavolo, questo andrà verso il pavimento o verso il soffitto...
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Luca77

  • Allievo
  • *
  • Post: 53
  • Karma: 0
  • (...precedentemente noto come Asbel77)
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #12 il: 03 Dicembre, 2012, 01:01:32 »
Piccolo aggiornamento.

Sto procedendo un po' a rilento, causa poco tempo libero + soliti ritardi di banzaimusic.
Oltretutto i lavori sul body speravo di poterli fare direttamente nel laboratorio di mio cugino, ma purtroppo al momento non mi è possibile per un po' di problemi logistici.
Quindi mi tocca arrangiarmi come posso in casa (leggi: pseudo-dremel, martello e scalpello...)

Il vano elettronica, che mi sembrava bello spazioso, si sta rivelando invece un po' stretto, a causa di:
a) scelta si usare mini-switch, anzichè push pull (l'ingombro dei push pull sarebbe lo stesso dei tre pot di serie, con tre mini-switch da aggiungere gli ingombri raddoppiano. Be', a dire il vero ci sarà anche un push-pull)
b) una variazione rispetto allo schema, che mi ha portato ad usare un super-switch a 4 poli ed un mini-switch 4pdt, entrambi piuttosto ingombranti. Variazione pensata per poter avere l'auto split dell'hb al ponte in posizione 4, e per far si che in caso di batteria esaurita resti attivo anche il pickup centrale. Nello schema originale, se la pila del sustainer si esaurisce, è possibile continuare ad usare solo l'hb al ponte.

Mi sono accorto che - pur utilizzando mini-pot da 16mm - uno dei contatti del superswitch va praticamente a toccare il pot del volume. Oltretutto tra volume e tono secondo i piani dovrebbe stare il mini switch 4pdt, ma così non ci entra:



girarlo non è possibile: già uno switch normale va sfiorare il bordo dello scasso, il superswitch, ben più largo, non ci entrerebbe proprio:



Quindi, come dicevo, via di scalpello e simil-dremel  :twisted:
ho allargato lo scasso in modo da poter montare lo switch girato. E, già che c'ero, ho creato una specie di alloggiamento per la scheda del sustainer, sotto i due punti di appoggio per la cover (che prima arrivavano fino in fondo)



Sempre per via dei mezzi di fortuna utilizzati, lo scasso per il porta batterie non è venuto bellissimo da un punto di vista estetico ( :oops: se ne intravede un po' nella foto sopra), ma quel che conta è che sia funzionale:



Sforacchiato il top per i tre switch:



Spero nelle prossime sere di iniziare a metter mano all'elettronica, anche se mi manca ancora qualcosina (principalmente il Quickswitch Ghost, che è in backorder da banzai e non ho trovato con disponibilità immediata neanche da musicgallery, dove ho preso altra roba...)

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #13 il: 03 Dicembre, 2012, 13:42:38 »
Complimenti, direi che sta procedendo benone!!! :wink:

Ci fai uno schemino del tutto??? :mrgreen:
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline matmetal

  • Accompagnatore
  • **
  • Post: 220
  • Karma: 1
  • Accumulatore estremo patologico di GAS
Re:Pimp my Strat! Piezo, sustainer, tuner on board. (Work in progress)
« Risposta #14 il: 03 Dicembre, 2012, 13:48:16 »
Rincaro, perchè non fai un tutorial?  8-[

 

Post e Topic recenti