Forum News

You are not allowed to view links. Register or Login You are not allowed to view links. Register or Login

Autore Topic: Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)  (Letto 4811 volte)

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« il: 14 Gennaio, 2013, 21:30:14 »

Questo progetto deriva dall'intenzione di avere un muletto di scorta.
La mia scelta doveva cadere su un prodotto che avesse le seguenti caratteristiche:
- economico
- comunque di discreta qualità
- manico in mogano
- solid body da customizzare, da cui ricavare facilmente camere tonali
- non indispensabile il tremolo ma assoluta assenza di floyd-rose
- assolutamente senza bindig alla tastiera, che purtroppo non riesco a sopportare
- single coil
- possibilmente legno a vista, da riverniciare a mio piacimento

Dovendo avere il requisito di economicità (ma comunque di discreta qualità), ho scartato a priori Fender, Gibson, PRS ed affini. Ho dunque puntato su marche minori che però si ispirassero alle forme classiche o alle stesse Squier ed Epiphone.
Scartando i modelli strato (non è facile ricavare camere tonali interne al body) e LesPaul (per via del bindig sulla tastiera), ho valutato modelli simil di PRS, di Ibanez e alcuni kit da assemblare. Questi ultimi mi facevano gola, ma da breve ricerca sul net mi sono imbattuto in commenti poco lusinghieri per la qualità dei legni e dei punti di attacco/assemblaggio.
Alla fine erano rimaste, di case non di prima fascia:
- modello simil LP junior
- modello simil PRS
ma entrambe hanno pickups HB…. D’accordo che dovrei cambiare l’elettronica, ma farebbe schifo installare dei single coil sugli scassi degli HB…

Tra le 1000 elucubrazioni, mi è venuto un flash: le BaCh! Chitarre economiche, buona costruzione e buoni legni, finite a vista, quasi tutte in mogano. Guardando il sito, mi sono detto: qual è quella che costa di meno? Eccola il modello “Tele”, realizzata anche in mogano sia body che manico, con tastiera in palissandro. Una folgorazione, praticamente comprende tutte le caratteristiche sopra elencate che cercavo.

Allora ho ordinato la Tele in mogano, già ribattezzata Tele-Special, che fissato come sono (praticamente al limite della decenza) ho customizzato al fine di ritrovare un po’ le sonorità ed il look della Red Special, con queste modifiche:
- fresatura della parte superiore del body (4 mm)
- scavatura di due camere di risonanza interne, tipo thinline, ma senza “f-hole”
- incollaggio di top, sempre in mogano
- binding bianco
- ponte t.o.m. a roller
- attacco corde artigianale, senza tremolo, che riprenda le forme di quello della RS
- rifacimento plastiche, con battipenna nero totalmente custom
- n.3 pickup Adeson trisonic
- n. 6 switches bianchi, con i quail ogni pickup potrà essere singolarmente acceso/spento ed invertita la polarità
- manopole stile red special, per controllo tono e volume
- verniciatura in nero della tastiera
- verniciatura di body e manico con vernice epossidica bicomponente trasparente.

si tratta di customizzazione estrema!
Non avrei l'obiettivo di avere tra le mani una Tele, con le caratteristiche da Tele. Ma la necessità era quella di avere una chitarra che potesse avere le caratteristiche della mia prima scelta (cioè la Red Special). Date le caratteristiche che cercavo, la scelta è caduta su una Tele.

Non me ne vogliano i puristi e gli amanti della Telecaster.... il mio è un adattamento di necessità, lungi da volere reinventare qualcosa o peggio ancora mortificare uno strumento.

Nelle foto ho inserito anche i cad

Costi:
Chitarra + pickups + hardware + manopole + elettronica, inlcudendo le spese di spedizione, 360 euro circa. Tenendo presente che solo manopole e 6 switches bianchi costano più di 70 euro...
Nel totale non sono incluse le vernici, binding, top in mogano, e qualche altra robetta, che avevo già dal progetto della vera red special.
Preciso che sia per la chitarra che per i pickups ho avuto un buon sconticino...

la chitarra finita mi verrà a costare come una Classic (messicana) usata, anzi di meno. Non supererò i 400 euro totali. Dunque, pur essendo bei soldini, non sono così tanti da farmi rimpiangere di aver scelto legni migliori ed assemblati meglio. Poi le Bach, costruttivamente (ne ho già avuto una) e viste altre 2/3, sono buone secondo me.
Per il lavoro, beh, quello è la parte più dispendiosa. Se si calcola il tempo x la "quota oraria", allora diventa costosa come chitarra. Ma visto che me la faccio io, non spendo nulla ed in più mi diverto (MOLTO).

Certo, il suono non sarà certo quello. Il diapason della RS è corto, pari a 610 mm, mentre quello della Tele è di 648. Ma molte cose saranno differenti, dai elgno del body e della tastiera, alla diversa struttura delle camere di risonanza, per non parlare dell'hardware di ponte, tremolo e meccaniche. La grande difefrenza sotot le dita resterà comunque il manico, che se pur in mogano, sarà ben più sottile della "trave" che ha la RS.
Comunque, oltre che per avere un muletto, lo faccio per divertimento e passione, trasponendo alcuen soluzioni tecnico-estetiche della RS alla TC. Senza, come già puntualizzato, essere accusato di blasfemia...

Nota sulla verniciatura:

So che i puristi storceranno il naso... ma Sir May, nel 1964, utilizzò un certo tipo di vernice ed io seguirò le sue orme...
Trattasi della Rustin's Plastic Coating, vernice a resina epossidica bicomponente, plastificante.

 Il trattamento e la verniciatura rendono le superfici molto resistenti sia alle abrasioni, che ai solventi ed al calore. Viene utilizzata per mobili e superfici soggette ad usura (come tavoli, mobili e piani cucina) ma è pure consigliata per strumenti musicali, in quanto a differenza di altre resine epossidiche mantinene il colore trasparente inalterato e non ingiallisce e non opacizza. Esiste anche una versione per pavimenti e ceramiche, molto più resistenti all'usura.

E' un po' impegnativa da dare (occorrono circa 5/7 mani, con carteggiatura tra l'una e l'altra), ma i risultati sono molto buoni. Oltre alla resistenza e protezione che conferisce al legno (May suona la stessa chitarra dal 1964, oggetta comunque di restauro nel 1994) dona un tono molto caldo al legno, pur non variandone il colore ma accentuandone le venature.

Chi però non piace l'effetto vetrificato e plastico delle superfici, e chi preferisce il legno con poca vernice "perchè risuona meglio" potrebbe non gradire... Ma comunque è da toccare con mano....

Questa benedetta vernice non è di facile reperimento in Italia. Nel Regno Unito è abbastanza semplice acquistarla. Ma per le leggi sulla sicurezza e sui prodotti infiammabili (per trasporti via aerea) non possono spedirla. Mi sono rivolto agli unici due negozi in Europa (uno in Belgio e uno in Olanda)che riescono ad inviarla (via terra, non via aerea). Per le modalità di spedizione di prodotti infiammabili, le spedizioni mi sono costate 70 euro!!!! Azz!!!! Naturalmente la vernice l'ho presa principalmente per la mia copia della Red Special, ma avendocene in più l'ho utilizzata anche per quessto progetto sulla Tele. Sennò avrei utilizzato altra epossidica senza troppi problemi.... va bene esse pazzi, ma a tutto c'è un limite (forse)

Il primo tentativo di  verniciatura del manico non è andata benissimo... O meglio, il manico è venuto perfettamente, la tastiera decisamente meno.

Il problema è stato il colore nero dato sulla tastiera. Nonostante i provini fatti prima, per verificare la compatibilità della Plastic Coating trasparente con la sottostante vernicie nera (che avevano dato esito positivio), gli sviluppi sono stati fallimentari... 
Il nero era a base acrilica. La prima mano di epossidica trasparente non ha causato problemi. Con la seconda è successo il mezzo disastro. Ha praticamente intaccato il nero, corrugandolo ed alzandolo!!!
Ho contattato la casa prodruttic Rustin's la quale mi ha confermato che la possibile causa è stato il diluente (specifico per la Plastic Coating) , aggiunto per dare la vernice a mezzo pistola a spruzzo. Mi ha consigliato di non metterlo (nonostante le istruzioni lo consigliassero) ed aumentare la pressione della pistola. E sostituire il nero con uno a base nitrocellulosa.

Per il ponte, come già specificato, è alto 2mm (scarsi) in più di quello montato sulla tele. Ma siccome ho variato la quota del top rispetto al manico, attendo di aver montato tutto per procedere con il setup corretto. E' mia intenzione non installare le rotelle per correggere l'altezza del ponte, ma una volta trovata l'altezza corretta lo fisserei definitivamente sul corpo. Come la Red Special.
Successivamente ho deciso di cambiare il ponte. Ho preso sempre un altro t.o.m. a roller, però questo è lo Schaller STM. L'ho trovato ad un ottimo prezzo su MM, e dato che è di qualità migliore di quello che avevo, non me lo sono lasciato scappare. Ha l'utile particolarietà che può essere regolato lo spazio tra una corda e l'altra, con un range regolabile tra i due Mi compreso tra i 49mm ed i 57 mm, per un ottimo adattamento al manico.
Inoltre, proprio questo modello di ponte, era installato sulle costosissime repliche della red special della guild, negli anni 90

Io ed il liutaio abbiamo passato una giornata (dalle 8 di mattina fino alle 7 di sera) dedicandola alla verniciatura della TeleSpecial. Per questa lavorazione, non mi sono sentito di effettuarla di persona, ma ho voluto affidarmi a chi ne sa più di me. Anche perchè è stata verniciata anche la mia Red Special, e dunque non avrebbe avuto senso effettuare due interventi separati, e perciò dato che occorreva passare alla vernice la RS ( tanto valeva metterci dentro pure la Tele.

Come vernice è stata usata l'epossidica bicomponente "Rustin's Plastic Coating", come già precedentemente spiegato in questo topic. Il lavoro è abbastanza brigoso. Occorre dare più mani. Ogni passata deve esser data dopo 2 ore, previa carteggiatura con carta abrasiva del 1000/1200 ad acqua. Il vero problema è che le passate devono essere date tutte lo stesso giorno, perchè non si può dare una mano successiva nel periodo che va dalle 12 alle 24 ore dopo l'ultima passata, pena lo sputtanamento di tutto quanto! Infatti in quel lasso di tempo, la mano sottostante è intaccabile dal solvente ma è abbastanza dura da non legare con la passata successiva, con la possibilità di formazione di rughe e increspamenti della vernice. Pertanto nel caso non si riesca a verniciare di continuo, ogni 2 ore, occorre attendere 5/7 giorni per la completa asciugatura.

Premesso questo (scusate se mi sono dilungato, ma ci tengo ad aggiornare questo topic in modo preciso), sono state date 4 mani alla telespecial, naturalmente sia al manico che al body e dopo una settimana ne saranno date altre 2/3.

Ho schermato le cavità dell'elettronica con la vernice alla grafite. Per la Red Special ho utilizzato dei fogli di rame adesivo, mentre per questa le cavità erano un po' più strette e non volevo sbattermi più di tanto... Il rame lo metterò solo sul retro del battipenna.

Poi ho montato la placca dell'elettronica (la fisserò quando avrò cablato il tutto) ed il ponte tuneomatic Schaller STM. Ho incassato totalmente i pivot, così ho pure guadagnato 1mm in altezza.

Per il wiring:I potenziometri sono 220K-log, selezionati personalmente. Il condensatore è da 0,22 uF.
Ogni pickup è controllato da due switches: uno "on/off" e l'altro "fase/controfase", al fine di avere davvero tantissime combinazionie con molte timriche e sonorità

Ogni pickup può essere acceso o spento, in modo indipendente l'uno dall'altro. Per assurdo, posso spegnerli anche tutti e tre.
Stesso discorso vale per il fase/controfase.

Circa il fase/controfase, cerco di spiegarmi meglio (magari i tecnici te lo chiariranno in modo più preciso).
I pickups generano un segnale. Se sono in fase, il segnale di un pickup si aggiunge a quello dell'altro pickup. Se è in controfase, praticamente le parti "uguali" del segnale si annullano ed emergono solo le differenze. Ma questo non vuol dire che diminuisce il volume, il livello di output o altro. Cambia la tonalità ed il colore, è solo una questione di frequenze, non di gain o di output.

Inoltre, per essere precisi, devo specificare un'altra cosa.
In genere le chitarre che hanno 3 pickups hanno quello centrale con l'avvolgimento inverso, in modo da cancellare l'hum.
La Red Special (e dunque anche la mia TeleSpecial), ha il pickup con avvolgimento reverse al ponte e non al centro.
Questo perchè uno dei suoi preferiti di Brian May è quello con:
- Manico attivo, in fase
- Centrale attivo, in controfase
- Ponte spento.
Il suono è quello tipico dell'assolo di Bohemian Rhaposdy, per intenderci.

In questo modo, siccome i due pickups attivi (manico e centrale) sono avvolti normalmente, mettendo il centrale in controfase cambia la polarità e va a cancellare l'hum come se fosse avvolto reverse.
Se come tutte le chitarre invece, il reverse fosse quello centrale, mandando questo in controfase farebbe molto più rumore in quanto tornerebbe "normal-wound" e non "reverse-wound" (senza cancellare l'hum).

Davvero una sottigliezza, ma tanto per far capire che il tutto non è nato dal caso, ma c'è stata da parte di May (padre e figlio) una bella ricerca (da notare che loro acquistarono tre pickups normalwound, e quello al manico lo sbobinarono e lo riavvolsero "reverse" direttamente loro perchè non era in commercio)

Oltre a pubblicare un paio di foto (giusto per finire il lavoro), comunico con infinito orgoglio che la mia TeleSpecial sta diventando famosa in quanto è in home page del sito del produttore di pickups Adeson:

You are not allowed to view links. Register or Login

Ringrazio Ade Wetgilbert della Adeson, per la cortesia e per la considerazione che ha avuto della mia Telespecial (e se avete bisogno di pickups, approfittatene per dare un'occhiata ai suoi prodotti, sia single coil che humbucker).

Inoltre potrete vedere le foto della mia Red Special nella sezione dei pickup "Classic British" (cioè quelli che ho utilizzato)


---------------------------------------
Brian May docet!

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #1 il: 14 Gennaio, 2013, 21:39:43 »
Ecco le foto

---------------------------------------
Brian May docet!

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #2 il: 14 Gennaio, 2013, 21:44:24 »
altre foto

---------------------------------------
Brian May docet!

Offline Marco78

  • Solista
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #3 il: 15 Gennaio, 2013, 10:29:33 »
Ma tu non sei normaleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! C'è qualcosa che non sai fare?????  :oops: :oops: :oops:

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #4 il: 15 Gennaio, 2013, 10:32:30 »
Grazie Marco...
Purtroppo sai cos'è che non so fare? SUONARE!!!!
 #-o  #-o
---------------------------------------
Brian May docet!

Offline Marco78

  • Solista
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #5 il: 15 Gennaio, 2013, 12:56:16 »
You are not allowed to view links. Register or Login
Grazie Marco...
Purtroppo sai cos'è che non so fare? SUONARE!!!!
 #-o  #-o

Ma quello manco io!!!  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Offline alexblues

  • Allievo
  • *
  • Post: 146
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #6 il: 15 Gennaio, 2013, 13:14:36 »
quoto marco, mostro!

Offline dav9rock

  • Allievo
  • *
  • Post: 180
  • Karma: 0
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #7 il: 15 Gennaio, 2013, 14:31:06 »
Spettacolare anche questa... ormai qualsiasi cosa entra in casa tua ne esce sotto formato Brian May :)

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #8 il: 15 Gennaio, 2013, 14:41:09 »
Grazie a tutti...

Beh, ora sto aiutando un amico a realizzare una SG, e poi quando avrò un po' di tempo e soldi in più, inizierò una black strat modello Zio David
---------------------------------------
Brian May docet!

Offline GIULIO

  • Administrator
  • ******
  • Post: 7220
  • Karma: 32
    • Youtube's channel
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #9 il: 15 Gennaio, 2013, 15:59:05 »
Bellissima, deve essere stato un lavorone da fare!!! :mrgreen:
Qui ventum seminabunt et turbinem metent


You are not allowed to view links. Register or Login
You are not allowed to view links. Register or Login

Offline Marco78

  • Solista
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #10 il: 15 Gennaio, 2013, 16:49:05 »
You are not allowed to view links. Register or Login
Grazie a tutti...

Beh, ora sto aiutando un amico a realizzare una SG, e poi quando avrò un po' di tempo e soldi in più, inizierò una black strat modello Zio David

ma che macchinari hai? sei liutaio? nel senso, hai fatto qualche corso?

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #11 il: 15 Gennaio, 2013, 21:59:48 »
Nessun macchinario se non seghetto alternativo elettrico, trapano, morsetti, fresa, dremel e vari utensili che quasi tutti hanno nel proprio garage.
Per le cose più impegnative tipo pialla filo spessore un aiuto dal falegname.

Nessun corso, solo tanta passione, un po' di manualità e fantasia, per immaginare come verrà una cosa ancora prima di iniziarla. Ricerche su internet e voglia di imparare da un forum come GT!
Prima avevo più tempo a disposizione, ora purtroppo non ne ho molto da dedicare a questi lavoretti...

Grazie a tutti...
---------------------------------------
Brian May docet!

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #12 il: 15 Gennaio, 2013, 23:44:27 »
P.s.: non voglio passare per quello che non sono, cioè un liutaio o simile... Infatti l'SG che sono in procinto di iniziare è un kit "grezzo" di certo non la realizzerò di sana pianta... Come anche per la futura eventuale black strat, la realizzerò acquistando componenti.
---------------------------------------
Brian May docet!

Offline Marco78

  • Solista
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: 0
  • Nuovo membro di GT!!!
Re:Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #13 il: 16 Gennaio, 2013, 15:17:45 »
Ma da quello che hai fatto alla tele non conveniva fartela partendo da 0? Cioè gli scassi che hai fatto non mi pare che sia un gioco da ragazzi..

Offline SevenRhye

  • Allievo
  • *
  • Post: 192
  • Karma: 0
  • A volte ritornano...
Customizzazione estrema: TeleSpecial (Red Special style)
« Risposta #14 il: 16 Gennaio, 2013, 22:47:34 »
No, avevo una tele totalmente in mogano e si prestava bene al progetto... Le lavorazioni agli scassi non sono state impegnative, il binding parecchio di più...
---------------------------------------
Brian May docet!

 

Post e Topic recenti

Re:Ma...farsi un Trainwreck Express?? da manolesta
[10 Dicembre, 2017, 14:58:55]


Re:Ma...farsi un Trainwreck Express?? da manolesta
[07 Dicembre, 2017, 20:52:08]


Ma...farsi un Trainwreck Express?? da manolesta
[05 Dicembre, 2017, 13:41:49]


Re:Re-tolex Marshall da manolesta
[05 Dicembre, 2017, 13:15:17]


Re:regolazione action da Ira Tenax
[29 Novembre, 2017, 11:25:10]


Re:Consiglio parti elettroniche Kramer pacer custom I da Dario86
[13 Luglio, 2017, 14:48:28]


Costo Refret chitarre da Dario86
[28 Giugno, 2017, 09:21:42]


Consiglio acquisto Charvel So Cal/San Dimas da Dario86
[27 Giugno, 2017, 09:33:28]


Re:Triaxis + Behringer fcb1010 aiuto accoppiamento e programmazione da billo17
[18 Maggio, 2017, 13:21:52]


Re:Triaxis + Behringer fcb1010 aiuto accoppiamento e programmazione da Cristiano
[15 Maggio, 2017, 13:45:38]